Il Sacramento dell'Unzione degli Infermi viene di solito considerato un sinonimo di "estrema unzione", pensando a chi è ormai chiaramente prossimo alla morte. In realtà il numero 1514 del Catechismo della Chiesa Cattolica ci dice che l'Unzione degli infermi non è il sacramento soltanto di coloro che sono in fin di vita. Perciò il tempo opportuno per riceverla si ha quando il fedele, per malattia o per vecchiaia, incomincia ad essere in pericolo di morte.

Il pericolo di morte non deriva però solo dall'età avanzata: si pensi a coloro che sono chiamati a svolgere pericolose missioni in luoghi di guerra, o ancora a chi deve subire un importante e rischioso intervento chirurgico. A queste persone il Sacramento è consigliato. Eloquenti sono le parole pronunciate durante il rito: Per questa santa Unzione e per la sua piissima misericordia ti aiuti il Signore con la grazia dello Spirito Santo e, liberandoti dai peccati, ti salvi e nella sua bontà ti sollevi.

Nell'immagine: Immaginetta tratta da gliinnamoratididio..it 

  • White Facebook Icon