Gesù Ama - Parrocchia Madonna del S. Rosario - Alghero

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gesù Ama

Gruppi ecclesiali

LE ORIGINI

La Comunità Gesù Ama, del Rinnovamento  Carismatico  Cattolico, nasce a Roma nel 1992 per iniziativa di un piccolo gruppo di fedeli, già provenienti da un lungo cammino di maturazione e di responsabilità all’interno della spiritualità carismatica. Con sorprendente rapidità si diffonde in tutta Italia da Nord a Sud, grazie allo Spirito e alle tante missioni di evangelizzazione dei nostri fondatori.  

L'ARRIVO IN SARDEGNA
In Sardegna, ad Alghero, approda nel 2002 e in poco tempo nascono piccole cellule in tutta la Regione.

OBIETTIVI
Tra i suoi principali intenti, quello di voler essere un mezzo di conoscenza e di sperimentazione concreta, dell’immenso e gratuito amore di Gesù per tutti i suoi figli, secondo la parola profetica: “Va’ e annuncia a tutti che Dio ama gli uomini e li salva”. La Comunità infatti, accoglie e accompagna tutti coloro che arrivano all’esperienza della preghiera comunitaria, a riscoprire la forte presenza dello Spirito Santo, che ancora oggi si manifesta con segni e prodigi per tutti coloro che lo cercano, con la stessa vitalità e semplicità con cui avveniva nella Chiesa dei primi cristiani. Dunque tra i suoi carismi fondanti quello dell’evangelizzazione, intesa come testimonianza quotidiana, personale e comunitaria, dell’amore e della presenza di Dio che si rivela nella vita di ogni suo membro e vuole raggiungere in particolare il cuore dei lontani dal Signore e dalla Chiesa perché ritornino a scoprire la bellezza e la grazia di appartenere alla grande famiglia cristiana.
Ogni aspetto della vita comunitaria, pertanto è vissuto nel pieno ascolto e affidamento allo Spirito Santo che suscita e suggerisce la sua volontà, indicando i luoghi da raggiungere, le strade da percorrere, le persone da incontrare e a cui annunciare una parola di salvezza.

LE MISSIONI
Tra le più note iniziative di missione, quella realizzata con la diocesi di Roma, “Gesù al Centro”, giunta ormai alla sua undicesima edizione e rivolta a tutti i giovani della capitale che hanno smarrito la fede. Ma non mancano concerti di evangelizzazione, missioni sulle spiagge, nei Centri commerciali, negli ospedali, nelle carceri, nelle scuole, adorazioni eucaristiche permanenti e tante altre bellissime iniziative. Ad Alghero, in particolare la Comunità ogni anno ripropone esperienze di evangelizzazione per le strade del centro storico nel periodo estivo, anche in orario notturno, accompagnando chi passa per caso a vivere un’esperienza davanti al Santissimo Sacramento esposto in Chiesa (quest’anno svoltasi nella Chiesa del Carmelo e nella Chiesa della Misericordia). Qui contemporaneamente si svolge un’adorazione eucaristica animata con canti e momenti di lode, di ascolto e meditazione della parola di Dio. La persona viene invitata ad accostarsi a Gesù eucarestia e a compiere piccoli, semplici gesti che possano aiutarlo a vivere più concretamente quel momento: come scrivere un pensiero personale su un bigliettino che poi viene deposto ai piedi dell’altare e prenderne uno da un’altra cesta che contiene tante frasi del Vangelo; accendere una candela attingendo alla fiamma del cero pasquale, segno della luce di Cristo Risorto; ricevere il sacramento della Riconciliazione, grazie ai numerosi sacerdoti che con tanta devozione attendono tutti coloro che dall’incontro col Signore sentano il bisogno di farsi ristorare dal perdono di Dio; infine vivere la Santa Messa come culmine e completamento di quanto vissuto.

IL SEMINARIO DI EFFUSIONE DELLO SPIRITO SANTO
Molte delle persone che vivono questa prima esperienza d’incontro con l’amore di Dio, in preghiera o durante le missioni di evangelizzazione sentono nel cuore la necessità di tornare concretamente al Signore e vengono accompagnate dalla Comunità a vivere un cammino di formazione della durata di circa 4 mesi, il cosiddetto Seminario di Effusione dello Spirito Santo: percorso nel quale ogni individuo viene rieducato alla riscoperta della propria identità di “battezzato”, del dono e del significato del battesimo, e accompagnato a compiere una revisione di vita provando a camminare nel mondo secondo la legge del Vangelo.
Quest’anno il percorso è culminato con il Ritiro di Effusione tenutosi ad Alghero presso il “Centro Diocesano di Pastorale "P. G. Frassati” (Località Montagnese) lo scorso 07-08-09 Febbraio 2014, dove circa 40 fratelli da tanto tempo ormai lontani dalla Chiesa e con profonde ferite nel cuore hanno pronunciato il loro “Sì” autentico e maturo al Signore.
In questi tre giorni di ritiro spirituale, scanditi dalla preghiera carismatica, dalla confessione, dalla Messa quotidiana e dalle catechesi dei responsabili della Comunità, sono state tante le grazie elargite dal Signore a tutti i presenti e in particolare i volti dei fratelli effusionandi si son fatti ogni giorno via via più distesi, accesi da una luce nuova e i cuori sempre più aperti e risanati. Il Signore attraverso la Comunità ha restituito alla sua Chiesa 40 creature completamente rinnovate e riscattate dal Suo Amore, creature che avevano perso la fede per tanti motivi e vagavano per i deserti dell’umanità, ignari della speranza che viene da Gesù.     


L'ATTACCAMENTO ALLA CHIESA

Conoscere sempre più profondamente Gesù, vivere sempre più in Lui e per Lui, farlo conoscere al mondo intero, questo è il desiderio della Comunità Gesù Ama, la sua ratio, lo scopo stesso della sua esistenza, che è lo stesso della Chiesa, della quale la Comunità è parte integrante.
Questo senso di forte ecclesialità e di radicato attaccamento alla Chiesa fa si che la Comunità Gesù Ama si inserisca attivamente nella Chiesa locale con senso di umiltà e di obbedienza agli orientamenti dei Vescovi e di pronta risposta alle loro necessità pastorali.  La Comunità Gesù Ama inoltre, attraverso incontri di preghiera, momenti di formazione, ritiri e convegni, si offre a tutti coloro che lo desiderano come strumento di aiuto e di sostegno per una costante conversione e crescita spirituale, nella lode a Dio Padre, nel profondo rinnovamento interiore in Cristo Gesù, nella docilità all’azione dello Spirito Santo, nel riferimento continuo a Maria come modello di vita e di preghiera.

GLI INCONTRI DI PREGHIERA IN DIOCESI
Nella Diocesi di Alghero-Bosa la Comunità si incontra in preghiera ogni Sabato presso la Parrocchia della Madonna del Rosario alle ore 20 e a Bosa nella Parrocchia del Sacro Cuore ore 17:30 orario invernale /ore 19:30 orario estivo e aspetta con gioia tutti coloro che vogliano fare esperienza viva della potenza dello Spirito Santo e ritrovare l’entusiasmo dell’essere veri e ferventi cristiani.


IL CALENDARIO DELLE PREGHIERE COMUNITARIE IN SARDEGNA
ALGHERO | Parrocchia Madonna del S. Rosario
ogni venerdì ore 20 (orario solare e legale)

BOSA | Parrocchia del Sacro Cuore
ogni giovedì ore 17:30 (orario solare), ore 19:30 (orario legale)

SASSARI | Parrocchia di San Giovanni Bosco
2°, 3° e 4° venerdì del mese ore 19 (orario solare), ore 19:30 (orario legale)

SASSARI | Oratorio Parrocchia San Giuseppe
1° venerdì del mese ore 19 (orario solare), ore 20:00 (orario legale – da Maggio)

SENNORI | Parrocchia di San Basilio
tutti i martedì alterni ore 19:00 (orario solare), ore 19:30 (orario legale)

TEMPIO PAUSANIA | Chiesa del Seminario
il 2° e 4° mercoledì del mese ore 19:00 (orario solare), ore 20:00 (orario legale – da Maggio)

LODINE (NU)
comunità locale ogni sabato ore 16:30

QUARTU (CA) | Parrocchia di San Luca loc. Margine Rosso
tutti i martedì ore 20:00 (orario solare e legale)

CAGLIARI loc. SU PLANU (Selargius) | Chiesa dello Spirito Santo
2° e 4° sabato del mese ore 19:00 (orario solare)

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu